giovedì 29 settembre 2016

29 settembre 2007:Ciao Vietnam!


Così, esattamente nove anni fa, salutavamo il nostro amato Vietnam...

domenica 25 settembre 2016

Un sabato in relax







...nella nostra bella città!

lunedì 19 settembre 2016

Festa!!!!!!!!!



.... oggi festeggiamo 9 anni insieme!!!

lunedì 12 settembre 2016

Gita al parco

Grazie al babbo oggi avete trascorso un bel pomeriggio al parco Cervia con gli amici!





Grazie Bru per aver regalato un' estate tanto speciale ai nostri figli!

Primo giorno di scuola


...pronti ad iniziare un nuovo anno scolastico!

martedì 6 settembre 2016

Una mamma -per sempre- e un figlio

Il 19 settembre 2007 tu sei diventato mio figlio e io mamma ..sono trascorsi quasi nove anni (dei quali conservo nel cuore e nella mente mille fotogrammi preziosi e unici)... il tempo è volato e allo stesso tempo abbiamo vissuto insieme un piccolo pezzo di vita.
In questi nove anni ho imparato a conoscerti. 
Ho imparato che ogni tuo sguardo vale più di mille parole.
Ho imparato ad intuire nelle pieghe delle tue labbra le tue emozioni e nei riflessi dei tuoi occhi i tuoi stati d'animo.
Ho imparato a leggerti dentro, a riconoscere i tuoi disagi e le tue silenziose richieste di aiuto.
Ho imparato che con te non basta limitarsi a "tutto bene?!", la risposta sarà sempre "sì!".
Ho imparato che bisogna ascoltare i battiti del tuo cuore per capire se davvero tutto fila liscio.
Ho imparato che occorre starti addosso e, a volte, essere sfinenti per capire cosa ti turba, o preoccupa, o semplicemente quello che desideri.
Ho imparato che, per uno strano motivo che non riesco a spiegarmi, nonostante tu sia gentile, educato, altruista, coscienzioso, intelligente, responsabile, sveglio, curioso....-e potrei andare avanti ancora per diverse righe-...sei insicuro.
Ho imparato a  fare i conti, nelle nostre lunghe chiacchierate "da grandi" di quest'ultimo anno, con una sensibilità e allo stesso tempo una fragilità che mi spaccano il cuore.

Non so' cosa ci riserverà il prossimo tratto di vita insieme, ma per te, Ale, ci sono e ci sarò sempre (ci sarò anche se non mi vorrai), per parlare, per ascoltare, per ridere, per piangere, o solo per abbracciarti in silenzio.
Ci sarò, perché sono la tua mamma per sempre e ti amo più della mia vita!