venerdì 14 gennaio 2011

In due

Sempre più spesso penso a quando sarete due, a quando arriverà il tuo fratellino o la tua sorellina e ho mille paure e mille sogni.
Quante volte nella tua attesa ho cercato di darti un volto, quante notti ho sognato il nostro incontro; nonostante la mia fervida fantasia non mi sono neppure avvicinata alla magia di quello che sarebbe stato e alla gioia assoluta che avrei provato.
E adesso, nonostante la testa mi dica di non pensarci, fantastico alla ricerca di un volto, di un sorriso; quasi ogni notte chiudo gli occhi e provo ad immaginare i profumi ed i colori dell'Etiopia.
Com'è difficile cercare di dare forma ai sogni!
La tua "fratellina" probabilmente è nata e ci sta aspettando e noi stiamo aspettando lei, nulla più!
Eppure io vi immagino dormire nei due lettini della tua cameretta uno accanto all'altro, giocare e rincorrervi per casa; immagino le vostre voci e le coccole che ci scambieremo, immagino te, Ale, nel ruolo di fratello maggiore e i mille cambiamenti che il nostro quotidiano subirà.
Poi se chiudo bene bene gli occhi sento il profumo della sua pelle e mi faccio il solletico sfiorando con il volto i suoi capelli ricci ricci...............ma per ora è solo il sogno di una mamma innamorata!
Michela

sabato 1 gennaio 2011

L'orgoglio di mamma e papà

il nostro piccolo sciatore!

video