mercoledì 31 ottobre 2012

100.000

Oggi il nostro blog ha raggiunto centomila visualizzazioni; grazie a tutti quelli che, vicini o lontani, ci "seguono"!

martedì 30 ottobre 2012

lunedì 29 ottobre 2012

Noi

...e poi ogni paura scompare guardandovi, abbracciandovi !








Vi voglio bene!
la mamma

Noi due

...e poi avevo paura di non sapermi reinventare per te...e, ancora una volta, mi sbagliavo.
Ho capito che eri una parte di me appena ti ho visto, ancora prima di abbracciarti, poi sono diventata la tua mamma e tutto è semplicemnte accaduto.
Ogni figlio è diverso, ogni rapporto è diverso, il nostro modo di coccolarci è tutto nostro; perchè tu sei meravigliosamente tu e il nostro essere mamma-figlio appartiene solo a noi.
Sei il mio vulcano di energia, tutto in te sorride...e io non posso che amarti con tutta me stessa.
Ti voglio bene Yoyo!
La tua mamma

Noi due

Avevo paura che qualcosa tra noi potesse cambiare, che il nostro modo speciale di essere l'uno per l'altro potesse incrinarsi, invece, fortunatamente, mi sbagliavo.
Sì, forse capita che sono un po' più stanca e grido di più, ma ormai sai che a volte sono un po' matta e accetti le mie scuse.
Ho scoperto che davvero l'amore si moltiplica, anche quando pensavi che fosse umanamente impossibile.
Stai diventando grande; l'inizio della scuola elementare ha portato con sé un cambiamento nel tuo modo di rapportarti alle persone e alle situazioni nuove; in casa tante cose sono cambiate con l'arrivo del tuo fratellino,  ma nulla tra noi è cambiato.
Osservo la meravigliosa luce che appare nei tuoi occhi quando sillabando capisci di aver letto una parola; guardo la tua mano sicura prendere la matita per scrivere...e muoio di orgoglio, come di fronte ai tuoi primi passi o alle prime parole.
Ti guardo prenderti cura di Yosi con la tua infinita dolcezza...e sono felice!
Ogni età ha le sue conquiste e osservarle è un privilegio immenso; accompagnarti verso ogni grande o piccola scoperta è il mio più grande desiderio come mamma.
Ma è anche bello, mentre ti osservo spiccare il volo, sapere che arriverà un momento nella giornata in cui ti prenderò sulle mie gambe e ti stringerò forte, sussurrandoti che essere la tua mamma è la cosa più bella del mondo.
Forse un giorno sarai troppo grande per le coccole, allora troveremo un altro modo per ricordarci quello che siamo...e sarà il nostro meraviglioso modo.

Ti voglio bene Ale, tanto tanto bene!
La tua mamma

martedì 16 ottobre 2012

Uffa!!!!


Siete malati; io vi sveglio, vi lavo, vi vesto, vi preparo la colazione, misuro la febbre, cambio i pannolini, soffio i nasi, faccio l'aerosol," faccio il lavoro sporco" insomma...e poi arriva lui e vi illuminate!
Adorate talmente il vostro babbo che quasi quasi sono gelosa!

lunedì 15 ottobre 2012

Primi malanni di stagione







Con il freddo è arrivata la febbre, prima per Yosi e poi per Ale Linh.
Poco male, i due fratelli hanno giocato insieme durante tutto il fine settimana (grazie a i nonni per  il Bruco e le Cabinovie) e hanno fatto scorta di coccole!

sabato 13 ottobre 2012

Un po' di creatività

Una delle cose che più mi diverte dei miei bambini è l'uso insolito che fanno di cose e ambienti di casa; così il mobile della tv può diventare una grotta magica e il pavimento un comodissimo posto per schiacciare un bel pisolino (nonostante il casa ci siano 5 letti!!!)


   




venerdì 12 ottobre 2012

Un tornado di energia


Aspettando Yosi gli amici ci mettevano in guardia dal carattere che il nostro secondo figlio avrebbe avuto; "Ale Linh è un angelo, preciso, tranquillo, un "piccolo lord"...vedrete, il secondo sarà l'opposto".
Sempre scherzando rispondevamo che in questo la genitorialità adottiva aiuta, "primo e secondo sono concetti relativi".
Eppure, in un certo senso, loro avevano ragione e noi torto.
Yo è un bambino solare, un dormiglione e un mangione, ma un piccolo tornado di energia; tutto quello che Ale Linh non ha mai fatto lui lo fa: apre i cassetti, mette le dita nelle prese elettriche, toglie la terra dai vasi, si arrampica ovunque e, cosa che lo diverte da morire, cerca di infilarsi nella lavastoviglie appena la apro.
Per ora i "no" che con il fratellone avevano immediatamente riscontro lui li ignora allegramente (nel senso che non solo fa le cose ugualmente, ma se la ride pure).
Una prova?!



giovedì 11 ottobre 2012

Auguri Yosi


Auguri piccolo, dolcissimo, meraviglioso tesoro!

mamma, babbo, Ale Linh

martedì 9 ottobre 2012

cosa e cambiato?


...finalmente la mamma si è decisa e mi ha ...
cosa è cambiato?