venerdì 10 ottobre 2014

...un respiro e un sorriso, finalmente!

La nonna Giuliana ha subito un delicato intervento al cuore; ora, dopo due settimane in apnea, supportati da un post-operatorio confortante, finalmente torniamo a respirare e ci permettiamo persino di riderci su.
...
Oggi pomeriggio.
"Sai Ale, che oggi hanno portato la nonna con l'ambulanza con le luci e la sirena (beh, versione un po' colorita adatta ad un maschietto di sette anni) dall'ospedale di Bologna a  quello di Rimini?!.
Questo vuol dire che possiamo andarla a trovare più facilmente e, soprattuto, che sta meglio."
.... rumore di rotelline che girano
"Vorresti dire che la nonna, anche se è un po' vecchia (mamma, in caso leggessi, scherzava, ovviamente) e  anche se ha altre malattie ( questo è vero), non muore più!?"
...un respirone e un sorriso, poi
"Si, Ale"
...e così la nonna da scalcinata è diventata immortale...anche solo per un giorno!

2 commenti:

Cristina e Luigi ha detto...

Dolce piccolo Ale! Tanti auguri di una pronta guarigione alla nonna Giuliana e un abbraccio a voi.

alessia vacca ha detto...

Una pronta guarigione a nonna Giuliana! Un forte abbraccio ale