mercoledì 18 dicembre 2013

La salita

Bimbi, probabilmente tante cose cambieranno e la nostra vita sarà per un tratto, lungo o corto non sappiamo, in salita.
Non sappiamo bene cosa accadrà e dove ci condurrà il cammino, sappiamo solo che lo percorreremo tenendoci per mano e portandovi in braccio quando occorrerà, ci auguriamo accompagnati da tutti quelli che ci vogliono bene.
Ancora una volta sarete voi la nostra forza, sarete voi l'appiglio che ci aiuterà a non cadere.
Vorremmo potervi promettere che non vi accorgerete di nulla, vorremmo potervi promettere che per voi nulla cambierà, ma oggi non siamo in grado di farlo; oggi anche noi abbiamo paura e allora vi possiamo solo promettere che il nostro amore per voi sarà immutato-perchè quello nessuno lo può toccare-, che sarete sempre il nostro primo pensiero qualsiasi cosa accada e che pensando a voi cercheremo di continuare a salire anche quando mancherà il fiato.
Cavoli, che strani scherzi fa la vita.
Oggi tante cose hanno già un sapore diverso.
Pensavo di non essere attaccata alle cose, ma oggi l'idea di non poterle donare a voi mi fa un male tremendo.
La vita ci ha messo davanti ad una brutta sfida, speriamo ci doni anche le risorse per affrontarla, perchè cercheremo di non mollare, per voi.
Vi vogliamo tanto bene il babbo ed io.

1 commento:

alessia vacca ha detto...

Un forte abbraccio bella famiglia!Sono certa che l'abbraccio che vi ha fatto diventare famiglia sarà più forte di qualunque avversità!Con affetto Alessia