venerdì 20 aprile 2012

Quella strana sensazione

Manca un giorno alla partenza e sebbene il cuore scoppi di gioia all'idea di poter riabbracciare Yoseph (questa volta per sempre), un velo di malinconia mi assale pensando a quel tratto di percorso a tre che da domenica terminerà.
Ancora quella strana sensazione di cuore diviso, spaccato.
Penso sia lo smarrimento che mi assale ogni volta che succede qualcosa di veramente importante nella vita ... e l'arrivo di un figlio è decisamente un evento eccezionale.
E così, sebbene da quadi tre anni sogni l'arrivo di questo bimbo, una parte di me si sente turbata dalla consapevolezza che nella routine quotidiana con Bruno e con Ale molto cambierà.
Mi rendo conto di quanto siano diventati per me importanti i piccoli gesti di ogni giorno, quelli che normalmente si ripetono senza daro loro apparente importanza; l'abitudine assume a volte una connotazione molto diversa da quella che si è soliti darle.
La mente torna al senso di smarrimento che ho provato il giono che siamo tornati dal Vietnam con Ale Linh, una sensazione di panico ed inadeguatezza.
Ed ora ho esattamente le stesse paure; non saper essere una buona mamma per Yosi e per Ale, cadere nell'errore di trascurare il loro babbo, non sapermi prendere cura di me.
Probabilmente, com'è già accaduto una volta, piano piano torneranno i riferimenti e le certezze (sempre che nella vita ce ne siano)...ma oggi provo questa strana sensazione.
Sono certa che nel momento in cui i miei due figli si incontreranno mi sentiro' stupida per aver provato tutto questo... se respiro profondamente e chiudo gli occhi vedo lo sguardo meravigliato e dolcissimo di Ale incontrare quello profondo di Yosi, vedo il viso di Bruno illuminato e sereno mentre coccola i suoi tesori e sento lacrime di gioia scorrermi sul viso.
Sono una mamma confusa, oggi, spaventata e felicissima insieme.

9 commenti:

lucia e fernando ha detto...

Cara Michela comprendo perfettamente le tue sensazioni, le tue paure. Sono le stesse che mi hanno resa incerta sull'intraprendere un secondo percorso adottivo. Ora questo percorso è cominciato ma le paure e le incertezze non mi hanno abbandonato...tuttavia ho capito che il desiderio e l'amore verso il figlio che verrà supera qualsiasi reticenza! Probabilmente incontreremo delle difficoltà, ma penso che ammettere i propri timori, i propri limiti ci possa rendere delle madri migliori!
Un forte abbraccio e buon secondo viaggio della vita!
Lucia

anna e mauri ha detto...

Che meravigliose parole Michela...e come sono vere.
Cosa dirti ?? Che tutto quello che dici è vero, che dovrete trovare un nuovo equilibrio "a 4", che all'inizio non sarà semplicissimo perchè Yosi è piccolino e avrà i suoi tempi che detteranno un pò legge :-)
Ma ricordati che l'amore che provate per lui e la gioia per il suo arrivo in famiglia...batteranno la stanchezza e qualunque timore !!!
Siete una splendida famiglia e aspettiamo di vedervi insieme !!


Annabella & C.

Mindi Family ha detto...

E' naturale avere questi sentimenti ed emozioni contrastanti prima della partenza, una mamma si preoccupa sempre!

Michela via tranquilla incontro alla felicità, buon viaggio e buon inizio di vita a quattro!

Un abbraccio forte,
Daniela e fam.

MagMa ha detto...

Michela cara, chiunque con un cuore e un cervello avrebbe i tuoi stessi dubbi ma vedrai che resteranno solo pensieri.....andrà tutto benissimo, da domenica sarete per sempre in quattro e comincerà una vita forse un pò diversa ma certamente bella ed emozionante come quella di questi anni appena trascorsi e, se possibile, ancora di più perchè la vostra è una famiglia ricca di Amore e tu sei una moglie e una mamma eccezionale.
Le novità e i problemini ci saranno ma li affronterete tutti insieme....ora goditi queste ultime ore di attesa e soprattutto l'incontro con tuo figlio e dei tuoi figli.

Buon viaggio a tutti voi e un bacino ai tuoi principini

Maria Grazia

soleesorriso ha detto...

Meravigliosa cara mamma Michi,
le tue preocupazioni sono comprensibili, ma saprai trovare un nuovo equilibrio per voi quattro e il tuo Amore e la tua meravigliosa sensibilitá di guiderá in questo nuovo compito. Sarai bravissima e i tuoi uomini ti ameranno piú che mai.
Ti auguro tanta felicitá e tanta serenitá, perché sei una mamma davvero speciale.
Ti abbraccio con affetto
Martina

Simona e Michele ha detto...

Cara amica,
le tue sono giustissime preoccupazioni da mamma-moglie molto attenta, non le ho ancora provate, nè sono certa di poterle provare un giorno ma credo che sia tutto normalissimo.
Ora goditi la nascita di voi 4, vi mando un forte abbraccio ed un bacino speciale ad Ale, sarà un fratellone meraviglioso.
Vi penseremo tanto,
con affetto
Simona & c.

ilaria ha detto...

Cara Michela,è normale l'ansia che provi in questo momento,ma appena vedrai la vostra meravigliosa famiglia riunita,sarai rassicurata da quanto starete bene insieme!!!!
Felicissimo secondo viaggio della vita e un forte abbraccio,
Ilaria,Paolo e Gaia Thi Hien

Robby e Ste ha detto...

sono preoccupazioni che una mamma speciale e sensibile come te non può non provare e che svaniranno come neve al sole nel momento in cui la vostra bellissima famiglia si riunirà per sempre.
Felicissimo viaggio della vita
un abbraccione forte forte
Robby e Ste

p.s. controlerò il blog alla ricerca di notizie e foto dei due fratellini!!!! un bacio ad Ale e uno a Yosi!!!!

Darietta ha detto...

Michela, chi può capirti meglio di me? :) :) :)
Anch'io ho le stesse paure, le stesse incertezze ed emozioni... ma so che posso contare su una mamma bravissima come te che mi darà consigli e segnerà la strada...!!!

In bocca al lupo!